• Usagi
  • Usagi
  • Sailor Moon prototype
  • Sailor Moon
  • Sailor Moon musical
  • Sailor Moon S
  • Super Sailor Moon
  • Eternal Sailor Moon
  • Princess Serenity
  • Neo Queen Serenity
  • Sailor World

Attenzione

Errore nel caricamento del componente: , Componente non trovato

Realizziamo una tiara

Con questo tutorial vedremo come realizzare la tiara delle Sailor Senshi.

Tiara immagine

Occorrente:

  • uno o due fogli di rame formato A4;
  • foglio bianco formato A4;
  • pennarello nero con punta spessa (sono ottimi quelli per scrivere sui CD);
  • penna nera con punta a sfera;
  • matita;
  • gomma;
  • forbici;
  • taglierino;
  • nastro adesivo trasparente;
  • gemma colorata o cernit colorato;
  • elastico;
  • colla Artiglio oppure colla a caldo o Super Attack.

Procedimento

  • Per evitare di sbagliare dobbiamo prima realizzare un modello della nostra tiara. Per farlo abbiamo bisogno di un semplicissimo foglio A4, che piegheremo esattamente a metà, tenendo il foglio verticale.
  • Con la matita iniziamo a disegnare metà della tiara, facendo in modo che il centro di questa combaci con la metà del foglio, che terremo ancora piegato.
  • Il foglio deve essere piegato a metà perché, quando riusciremo a disegnare l'esatto contorno della tiara (ci possiamo riuscire solamente facendo prove su prove e provandocelo addosso), esso dovrà essere tagliato da piegato, in modo da ottenere (una volta aperto) delle parti assolutamente simmetriche.
  • Ricordate... la tiara delle Sailor Senshi è una sorta di arco che finisce leggermente a punta proprio al centro, ed è larga almeno 1,5 cm. Cerchiamo di non fare nulla di troppo inarcato, o il risultato non sarà un granchè.
  • Una volta disegnata una forma soddisfacente, tagliamola lasciando tutta la lunghezza del foglio, o la nostra tiara risulterebbe troppo corta.
  • Dopo averla ritagliata, diamo un'occhiata allo specchio e, se ci convince, prepariamoci a ricalcare la sagoma della tiara sul foglio di rame.
  • Se avete una fronte abbastanza piccola potete provare a scaricare e stampare la figura già pronta su un foglio A4 (per scaricarla vi basterà cliccare sull'immagine qui sotto e salvare sul vostro computer la versione a maggiore risoluzione della stessa). Ritagliatela, provatela e, se vi sta bene, avrete risparmiato un sacco di tempo.

Tiara

  • Prendete poi il foglio di rame e posizionatelo con la parte argentata rivolta verso l'alto. Poggiatevi sopra la tiara di carta e attaccatene le estremità al metallo (utilizzando un pò di nastro adesivo) per non farla muovere. Servitevi poi del pennarello nero e disegnate il contorno della vostra tiara.

Foto 1

  • Dovreste ottenere qualcosa del genere.

Foto 2

  • Ora non vi resta che ritagliare la tiara con un semplicissimo paio di forbici, mantenendovi qualche millimetro più larghi rispetto al contorno che avete tracciato... Se la tiara vi sembra troppo spessa non vi preoccupate! C'è sempre tempo per rimpicciolire, ma aggiungere è decisamente più problematico.
  • Attenzione: il rame è molto difficile da tagliare, dovete cercare di evitare di curvare le forbici o potrebbe deformarsi, e farlo tornare dritto è una vera seccatura! Ecco come dovrebbe venire.

Foto 3

  • La nostra tiara è completa al 50%! Non ci resta che fare due piccoli forellini sulle estremità, in modo da permettere al laccetto che abbiamo scelto di passare. Per bucare il rame, senza rischiare di piegarlo troppo, vi consiglio di usare un taglierino.
  • Fate 2 taglietti verso il centro della tiara, poi, con la penna a sfer,a ripassate (dalla parte argentata) più volte sul contorno nero che avete fatto, per creare una sorta di solco che vi renderà più facile piegare il tutto (il rame è piuttosto tagliente, fate attenzione).
  • Piegate il bordino che avete appena creato. Questa procedura è sicuramente la parte più seccante del lavoro. Dovete stare molto attenti a non tagliarvi e ed utilizzare i polpastrelli, perché le unghie potrebbero rovinare la tiara, creando solchi visibili dall'altra parte.
  • Meglio avrete piegato il bordo, migliore sarà la forma della tiara... nel mio caso, l'errore di aver fatto una linea un pò storta verso un'estremità, causa la brutta deformazione visibile nella parte destra della foto sottostante. Adesso è difficile rimediare (bisogna rifare la piega), ma non è niente di impossibile.

Foto 4

  • Sempre dalla parte argentata, con la solita penna a sfera, rifate il solco (leggermente più leggero) proprio sotto al bordino che avete appena ripiegato. Mi raccomando fatelo bene! Ora girate la tiara dalla parte dorata e appiattitela con le dita. Avete creato un bel contorno.
  • Appoggiate il monile sulla fronte e sagomatelo. Non importa se è più lungo del dovuto, perché scomparirà sotto i vostri capelli.

Foto 5

  • Per attaccare la tiara io ho usato una bretellina regolabile del reggiseno, ma va bene qualsiasi elastico. Ora manca solo la gemma.
  • Se siete riusciti a trovarla in merceria del colore che vi interessa, beh... direi che avete praticamente finito! Altrimenti... condoglianze, perché dovete fare scorta di Cernit.
  • Il Cernit è una sorta di das che si compra in qualsiasi negozio d'arte e si plasma con le mani. Le uniche due differenze sono che è disponibile in tantissimi colori, e che si solidifica in forno.
  • Riguardo i tempi di cottura, dipende dalla grandezza di ciò che avete intenzione di realizzare, comunque insieme al Cernit solitamente danno un foglio dove viene spiegato tutto quanto. E' normale che esploda le prime volte, e il forno viene così appestato da un odore nauseante.. Ma non scoraggiatevi! Provate e riprovate finché non ottenete quello che volete.
  • Una volta ottenuta la gemma (io vi consiglio sempre e comunque di fare una capatina in merceria) non vi resta che attaccarla con la colla a caldo (o con la Artiglio o il Super Attack) dopo aver appoggiato la tiara sulla fronte e averla sagomata a dovere. Ecco qui, non ci resta che indossarlo e nascondere il laccetto sotto i capelli.

Foto 6

P.S. si ringrazia il sito Palermo in Cosplay per il tutorial.